IL TRANSITO DEL MILITARE ALL’IMPIEGO CIVILE

È vero che il militare che ha perso l’idoneità fisica può transitare nei corrispondenti ruoli civili del Ministero della Difesa o, per il solo personale della Guardia di Finanza, del Ministero dell’Economia e delle Finanze? Tale possibilità, inoltre, viene offerta a tutti i militari o solo a quelli la cui infermità sia stata riconosciuta dipendente da causa di servizio?

leggi tutto

QUANTO GUADAGNA IL MILITARE IN ASPETTATIVA PER INFERMITÀ?

Cosa accade dal punto di vista economico quando ci troviamo in aspettativa per infermità? Lo stipendio viene decurtato? Se sì, da quando e in quale misura? Esiste poi una qualche eccezione come, ad esempio, nel caso in cui l’infermità sia stata riconosciuta dipendente da causa di servizio?

leggi tutto

È VERO CHE I MEDICI MILITARI POSSONO AVERE UN SECONDO LAVORO?

È vero che i medici militari, fuori dall’orario di servizio, possono liberamente continuare a svolgere (privatamente) la propria professione? È inoltre vero che, contrariamente a quanto avviene per i “comuni” medici, la legge attribuisce ai medici militari specifiche competenze certificative, ad esempio, in materia di rilascio/rinnovo della patente di guida o del porto d’armi?

leggi tutto

IL MILITARE PUÒ ACCETTARE REGALI?

Il militare può accettare dei regali? Siete sicuri? Beh, se la risposta fosse affermativa come sostenete, allora ditemi … si può accettare ogni tipo di regalo oppure, ad esempio, solo quelli di “modico valore”? In questo post troverete qualche chiarimento sull’argomento … non altro per scongiurare il rischio di passare dei guai!

leggi tutto

CHI SIAMO

avvocatomilitare.com trae origine dalla pluriennale esperienza legale maturata “sul campo” al servizio delle FFAA. Nell’ottica di dare “del tu” ai colleghi in uniforme (o a chi si avvicina per la prima volta alla materia), cercheremo di offrirti “coordinate” quanto più certe e definite possibile, in modo da cercare di farti orientare da solo! L’obiettivo è infatti quello di farti acquisire strumenti utili per approcciare, con senso critico, l’enorme mole di informazioni giuridiche presenti sul web, dove ormai ci sono troppe voci discordanti (ed invadenti), dove c’è insomma troppo rumore per poter superare le indecisioni e capire!

Tutti i post presenti sul nostro portale web sono stati redatti, a titolo gratuito, da giuristi, avvocati e cultori della materia per finalità esclusivamente divulgative. Ne consegue che l’elaborazione dei testi, sebbene scrupolosamente curata, non può comportare specifiche responsabilità di avvocatomilitare.com o dei singoli autori per eventuali inesattezze o errori. Per quanto precede, rinnovando l’invito già presente in numerosi post di rivolgersi sempre a un qualificato professionista (avvocato, notaio o commercialista), ti saremo estremamente grati se potrai segnalarci gli errori, le inesattezze o i semplici refusi che eventualmente noterai all’indirizzo e-mail: errori@avvocatomilitare.com

 

PRIVACY E COPYRIGHT© POLICY

avvocatomilitare.com non effettua alcun trattamento dei dati personali in ragione della totale gratuità dei servizi offerti e delle finalità meramente divulgative perseguite. Ecco perché ti ringraziamo anticipatamente per i collegamenti ipertestuali/link che deciderai eventualmente di mettere ai post presenti sul nostro portale web.

Tutti i diritti sui post presenti su avvocatomilitare.com sono riservati. Per tale ragione non è possibile tradurli o adattarli (anche solo parzialmente), riprodurli con qualsiasi mezzo (compresi i microfilm, i film e la stampa), nonché memorizzarli, archiviarli o trasmetterli, anche elettronicamente, se non nei termini previsti dalla normativa che regola il Diritto d’Autore. Eventuali riproduzioni o stampe per uso didattico o strettamente personale, potranno però essere effettuate previa autorizzazione scritta da richiedersi all’indirizzo e-mail: richieste@avvocatomilitare.com